10 trucchi per creare un podcast efficace

10 trucchi per creare un podcast efficacemente.

 

Sei un appassionato di podcast e stai pensando di crearne uno, ma sei in un’impasse, non sai da dove cominciare?

Ci sono passato anch’io.

Avrei tanto voluto trovare una guida come quella che sto per pubblicare all’epoca, ma ne ho trovate troppe (!) e questo ha ulteriormente rallentato la mia partenza.

Commettendo una serie di errori, ho potuto distillare quelli che sono, a mio parere,  i 10 passaggi fondamentali per poter diventare podcaster.

Ad oltre un anno di pubblicazione del mio podcast Parola di Life Coach lascia che condivida con te 10 segreti:

 


1) Scegli il tema del podcast.

Sembrerà banale, ma se non hai le idee chiare su questo, sarà molto difficile partire.

Quali sono le tue expertise/passioni? Di cosa ti occupi? Cosa studi?

Queste sono alcune delle domande che ti aiuteranno a dare inizio a questa avventura.

Non essere generico nelle risposte.

 

2) Qual è il tuo pubblico di riferimento? In poche parole, a chi parlerai? 

Questa domanda è fondamentale. E’ importante avere chiara la nicchia di pubblico alla quale rivolgersi per poter creare una community. Questo ti aiuterà ad individuare i temi e gli argomenti e soprattuto a definire il linguaggio da adottare.

Per esempio, se parli di software e il tuo pubblico è composto da esperti, potrai utilizzare un linguaggio tecnico e dare per scontati una serie di passaggi, viceversa se ti rivolgi a dei principianti sarà necessario partire dalle basi spiegando ogni termine tecnico.

 

3) Con quale cadenza pensi di pubblicare? Un episodio al mese? Due? Quattro?

Non esiste una regola per questo, se non quella di essere constante e puntuale. Il tuo pubblico ha bisogno di sapere quando esce il nuovo episodio, in quale giorno e a che ora.

Io ho optato per un episodio settimanale.

 

4) Crea un piano editoriale. 

Programma, produci ed edita (vedi punto 6) con anticipo gli episodi del podcast. 

In ambito marketing e social media sono in tanti a partire sull'onda dell'entusiasmo, ma in pochissimi quelli che continuano la marcia con costanza. Avere una buona programmazione, ti aiuterà a far crescere il tuo podcast.

 

5) Strumentazione. 

Quello che ti serve è un microfono e ovviamente un computer. Di microfoni ce ne sono tantissimi. 

Io ti suggerisco due opzioni:

  1. microfono USB. É la soluzione più pratica ed economica. Ce ne sono di diverse marche. Ecco due modelli: RODE PodMic (100 euro c.ca) o Rode NT-USB (150 euro c.ca)
  2. microfono a condensatore. Sono come quelli usati in radio e sono molto sensibili ai rumori esterni. Offrono una migliore qualità e richiedono una scheda audio che s’interfacci con il computer. Io uso questo: Rode NT-1A (160 euro c.ca) + Scheda audio FOCUSRITE Scarlett 2i2 (150 euro c.ca). A questo dovete aggiungere uno stativo (porta microfono) e una filtro pop up per quando pronuncerete le “p” e le “b”. 

Puoi partire con la prima soluzione ed eventualmente migliorare la tua strumentazione man mano. 

L'audio è l'elemento fondamentale del podcast.
Un consiglio spassionato: qualunque microfono e relativi accessori tu scelga, non comprare mai quelli più economici o ti ritroverai a spendere ulteriori soldi.
Esperienza personale!

Cerca di restare su una fascia di spesa medio/alta.

 

6) Editare l’audio.

Ci sono una serie di programmi gratuiti che puoi utilizzare per tagliare ed ottimizzare l’audio.

Puoi scaricare Audacity, un ottimo software gratuito o, se hai un Mac, usare GarageBand.

Dopo aver effettuato gli opportuni tagli e correzioni per una veloce equalizzazione io utilizzo Auphonic che ti offre 2 ore gratuite al mese di equalizzazione. 

Ti basterà caricare l’audio per poterlo poi riscaricare già equalizzato.

Auphonic prevede anche estensioni a pagamento.

 

7) Caricare l’audio sulle varie piattaforme.

Ci sono diverse soluzioni, io personalmente utilizzo Buzzsprout. 

Anche qui trovi un piano gratuito ed altri a pagamento. Io utilizzo quello di 12 dollari mensili. 

Buzzsprout ti dà la possibilità di caricare, attraverso un unico download, il podcast su diverse piattaforme tra cui Spotify, Apple Podcast e Google Podcast. Ti offre anche statistiche e la possibilità di poter embeddare il podcast sul tuo sito e di creare dei soundbite, cioè degli estratti da poter utilizzare sui vari social, per es. su Instagram.

Avendo un canale YouTube, creo anche un file video con immagine fissa, e carico il podcast anche là. 

 

8) Abbi pazienza.

Se crei contenuti di qualità, i risultati non tarderanno ad arrivare. Molti dei miei clienti provengono dal mio podcast Parola di Life Coach. Concentrati sui contenuti e non sui numeri.

 

9) Voce.

Qui entriamo in un ambito molto delicato. Lascia che ti dica una cosa da public speaking coach: creare audio è solo questione di tecnica e di pratica. Non importa se hai un accento più o meno marcato o una voce più o meno radiofonica.

Certo, avere una buona preparazione in ambito di public speaking sarebbe di grande supporto, ma come in ogni attività la pratica rende maestri!

Hai tre soluzioni:

a) Allenarti da sol* (costo zero - possibili risultati nel medio lungo termine)

b) Seguire dei corsi, dal vivo oppure online - hey su Udemy trovi i miei corsi, se vuoi, ma non sono qui per vendere (costo basso - risultati nel breve medio termine)

c) Assumere un coach e iniziare un percorso personale (costo alto - massimo del risultato in tempi brevi)

 

Sono tre soluzione che, come vedi, hanno prezzi diversi, ma come ben sai investire in crescita personale è sempre una buona scelta.

 

10) Monetizzare sì o no?

Come per YouTube è possibile aderire ad un programma di monetizzazione. 

Qui siamo nell’ambito della scelta personale. Io ho deciso, al momento, di non avere nessun annuncio. 

Tieni conto che per poter guadagnare hai bisogno di grandi numeri e che la pubblicità potrebbe compromettere la crescita del podcast. Insomma, il gioco non vale la candela. Non al momento.

 

Spero che questa guida possa aiutarti a creare il tuo podcast con facilità.

Per ognuno degli argomenti elencati, troverai tutorial, articoli, audio un po’ ovunque.

Se lo ritieni, approfondiscili pure, ma al di là delle scelte personali, queste sono le linee guida da seguire.

 

🎯 Vuoi ricevere un AUDIOCORSO GRATUITO? 🎯

👇🏽👇🏽👇🏽Clicca qui 👇🏽👇🏽👇🏽

https://www.subscribepage.com/sicuro_di_te